Miro Sassolini live al First Floor Club. Sabato 20 ottobre a Pomigliano d’Arco

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine

Mancano solo pochi giorni per ascoltare dal vivo Miro Sassolini al First Floor di Pomigliano d’Arco (via Carducci 7). Sabato 20 ottobre, Aut Aut Promotion e First Floor Club presentano l’icona della new wave italiana. Il cantante dei Diaframma, tra il 1983 e il 1989, voce degli storici album “Siberia”, “Tre volte lacrime” e “Boxe”, è in scena con Monica Matticoli e Daniele Vergni e presenta un concerto denso di contaminazioni fra canto e spoken-word, canzone e poesia, con dinamiche elettro-pop, sfumature wave e atmosfere ballabili.
Con la poetessa Monica Matticoli e il produttore Cristiano Santini ha fondato il Progetto S.M.S. e realizzato alcune sperimentazioni fra cui “Rumore bianco” (Black Fading 2011) e “L’attesa del canto” (2016) e il disco “Da qui a domani” (2012). Nel 2013 ha collaborato a “vdb23/nulla è andato perso” di Gianni Maroccolo e Claudio Rocchi e portato in scena lo spettacolo “Miro Sassolini 50/30: dalla new wave a domani” con la partecipazione straordinaria di Mauro Sabbione. Nel 2017 sono usciti il concept di canto di poesia “L’essenza dell’io”, musiche di Marco Olivotto, in allegato al libro di Monica Matticoli “L’irripetibile cercare” (Oèdipus Edizioni) e il disco “Del mare la distanza”, testi di Matticoli e musiche di Cristiano Santini e Gianni Maroccolo (Contempo Records, Ed. Materiali Musicali), fra i migliori album dell’anno secondo alcuni giornalisti e svariate testate come Classic Rock.
La forza della differenza è un live minimale, elegante, lisergico: per chi ama perdersi, o trovarsi, nelle immagini della poesia di un’autrice di confine e nella potenza espressiva di una delle voci più caleidoscopiche della musica italiana.

 

Cronache della Campania@2018

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine