BM Group: nuova filiale per la progettazione in Polo Meccatronica a Rovereto

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

La storica impresa di Condino ha scelto di aprire una sede in Vallagarina per consolidare le sinergie già attive sul territorio nell’ambito dell’Industria 4.0

Mia Immagine

BM Group cresce: a Condino, ma non solo.

Dopo l’acquisizione, nell’ottobre scorso, di un nuovo e più ampio stabilimento industriale moderno e interconnesso proprio in Valle del Chiese, il gruppo dell’automazione e della robotica ha deciso di aprire un ufficio per la progettazione in Polo Meccatronica a Rovereto.

Negli ultimi anni, infatti, sono state numerose le occasioni di collaborazione con le startup insediate nell’hub dell’Industria 4.0 di Trentino Sviluppo e gli istituti tecnici del territorio.

Proprio nelle scorse settimane BM Group ha donato all’Istituto Tecnologico Marconi di Rovereto un kit “School ABB” per l’apprendimento e il trasferimento tecnologico. Nello specifico, l’apertura della filiale in Polo Meccatronica, vedrà impegnati quattro progettisti.

BM Group cresce ancora in Trentino. Lo storico gruppo dell’automazione e della robotica nato a Borgo Chiese nel 1993, ha siglato in ottobre un’intesa con la Provincia di Trento e Trentino Sviluppo per costruire – al posto degli attuali stabilimenti ormai “stretti” e distanti 5 chilometri l’uno dall’altro – un unico grande sito produttivo, funzionale e interconnesso secondo i principi dell’Industria 4.0.

Il compendio, interamente ristrutturato e dotato di tecnologie all’avanguardia per un valore complessivo di 8 milioni di euro, sorgerà a Condino, dove saranno assunti 30 nuovi collaboratori passando dalle attuali 76 alle 106 unità lavorative.

Le vecchie sedi di Condino e Cimego, invece, sono state acquisite da Trentino Sviluppo e poi messe a disposizione di altre attività produttive locali che avevano già manifestato il proprio interessamento.

A qualche mese dall’operazione, BM Group ha deciso inoltre di rafforzare la propria presenza in Vallagarina, insediandosi in Polo Meccatronica a Rovereto con un ufficio dedicato alla progettazione.

Negli ultimi anni, infatti, sono state numerose le occasioni di collaborazione con le startup insediate nell’hub 4.0 di Trentino Sviluppo.

“A ciò – commenta Mirko Bottini, Cto e cofondatore di BM Group – si aggiunge la volontà del nostro gruppo di essere ancora più attrattivo per i giovani talenti che escono dagli istituti tecnici della città”.

Giovani talenti ai quali proprio nei giorni scorsi BM Group ha donato il “KIT School di ABB”, un pacchetto di robotica pensato per favorire l’apprendimento in aula di concetti di programmazione ispirati a esempi reali e il trasferimento di know-how. Il “kit” è stato consegnato all’Istituto tecnologico Marconi, con il quale il gruppo giudicariese ha già sviluppato diversi percorsi di Alternanza Scuola Lavoro.

Oltre che del macchinario e del software, la scuola disporrà di personale e competenze interne al gruppo, con lo scopo di supportare i docenti nell’utilizzo di questo nuovo strumento robotizzato e di far appassionare il più possibile gli studenti al settore.

L’articolo BM Group: nuova filiale per la progettazione in Polo Meccatronica a Rovereto proviene da La voce del Trentino.

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni