La rete del Portale Italiano è un aggregatore di news è pubblica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana.Per richiedere rimozione o inserimento articoli clicca qui

Chi può Ottenerlo e Come

Finanziamenti a fondo perduto

Richiedi info per finanziamenti agevolazioni e investimenti

WhatsApp solo messaggi

Decidere di accendere un mutuo per l’acquisto della prima casa significa progettare un investimento importante. Per questo motivo, anche prima di scegliere l’unità immobiliare da acquistare, è necessario appurare di essere in possesso di mutuo prima casa requisiti.

Mutuo prima casa: i requisiti legali

Quando si parla di mutuo prima casa requisiti è fondamentale capire che questi possono essere di diverse tipologie. Il primo aspetto da considerare quando si progetta l’accensione di un mutuo per l’acquisto della prima casa è il possesso dei requisiti legali.

Quali sono? Tra i più importanti ricordiamo la cittadinanza italiana – o di un altro Stato della Comunità Europea – e la residenza su territorio italiano.

Finanziamenti cambializzati

Richiedi info per finanziamenti agevolazioni e investimenti

WhatsApp solo messaggi

I cittadini di Stati extra comunitari devono avere regolare residenza in Italia. Il mutuo per la prima casa può essere acceso solo da soggetti maggiorenni. Per quanto riguarda l’età massima le regole variano a seconda delle politiche interne dell’istituto di credito (in caso di età particolarmente avanzata e di mutuo superiore ai 30 anni la richiesta può non essere accettata).

Concessione mutuo prima casa: i requisiti economici

La questione più importante da considerare in merito a mutuo prima casa requisiti è la capacità economica del richiedente. Si tratta del criterio principale tra quelli presi in considerazione dall’istituto di credito al momento dell’analisi della richiesta.

Un consiglio utile per capire se si è in grado di sostenere i pagamenti delle rate del mutuo consiste nel controllare che la singola rata mensile non sia superiore a un terzo delle entrate percepite ogni mese.

Richiesta mutuo prima casa requisiti: la procedura d’istruttoria

L’analisi di mutuo prima casa requisiti prevede l’avvio di un processo finalizzato ad appurare il fatto che il cliente sia o meno in grado di sostenere il mutuo e, in particolare, a vedere se l’immobile può costituire una garanzia utile sul lungo termine.

Questo processo è denominato istruttoria.

Mutuo prima casa requisiti 2016: gli ultimi consigli

Controllare mutuo prima casa requisiti significa anche considerare l’importanza della valutazione della personalità del richiedente. Durante le interazioni con il consulente bancario viene infatti analizzata anche la buona fede del potenziale mutuatario, così come la sua correttezza el a sua affidabilità.

Finanziamenti a fondo perduto

Richiedi info per finanziamenti agevolazioni e investimenti

WhatsApp solo messaggi

Altro aspetto a cui è bene fare attenzione riguarda l’eventuale richiesta da parte dell’istituto di credito di una valutazione accessoria con il tasso calcolato nei giorni precedenti la stipula.

Analizzare il possesso dei requisiti prima di richiedere un mutuo per l’acquisto della prima casa è fondamentale. Qualunque sia il tasso scelto è fondamentale ragionare sulla sostenibilità a lungo termine, onde evitare di gravare eccessivamente sul bilancio personale o familiare.

Sono diversi gli istituti di credito che consentono di congelare per un determinato lasso di tempo i pagamenti delle rate in caso di temporanea difficoltà economica o di richiedere una rinegoziazione del mutuo, ma è sempre meglio procedere in maniera regolare con i pagamenti.

Source

Finanziamenti cambializzati

Richiedi info per finanziamenti agevolazioni e investimenti

WhatsApp solo messaggi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: